riccardo_zanon_welfare_contrattuale

CCNL Metalmeccanica e altri Welfare Contrattuali: come impiegarli??

Visto il periodo è utile cominciare a pensare a quali buoni propositi mettere in atto per l’anno nuovo.
Ancora di più se riguardano la nostra azienda.

Durante il 2017 uno dei miei articoli più letti è stato quello che riguarda come impiegare i 100 euro di Welfare Aziendale del CCNL(http://www.riccardozanon.com/ccnl-metalmeccanici-welfare-aziendale-obbligatorio/). Non è una sorpresa: molte aziende e dipendenti si sono trovati impreparati da quando è arrivata questa quota di Welfare Aziendale obbligatoria.

In fondo era proprio questo l’intento di questi primi 100 euro: abituare aziende e lavoratori al Welfare Aziendale.

Per quest’anno molti lavoratori hanno optato per buoni benzina e buoni spesa. Effettivamente era la scelta più facile ed immediata da fare.

Ma non deve andare così nel 2018!

Proviamo io e te a pensare qualcosa di davvero utile per l’azienda e per il lavoratore.

Proviamo ad immaginare ad un problema comune che possiamo avere in azienda e a come risolverlo con quei soldi di Welfare Aziendale

Un piano per il benessere aziendale potrebbe consistere in una soluzione per ridurre lo stress al lavoro, oppure in un training per migliorare la postura quando si è in azienda, sia che i tuoi dipendenti lavorino ad una linea di montaggio o un ufficio amministrativo.

Magari puoi avere un personal trainer che viene periodicamente in azienda. Può insegnare ai tuoi dipendenti a fare esercizi per correggere posizioni o rilassare il corpo anche soltanto durante la pausa pranzo.

Il lavoratore starebbe meglio, vedresti ridurre il rischio infortunio o malattia e ci sarebbe un miglioramento generale dell’ambiente del lavoro.

Con una riduzione dei giorni di infortunio e/o malattia sia il lavoratore che il datore di lavoro di fatto guadagnerebbero di più!

Oppure pensiamo a qualcos’altro.

Potresti creare un meccanismo che porta periodicamente un medico in azienda da te, per fare uno screening medico sui dipendenti.

Oppure puoi pensare ad una attività di counseling.

Cos’è il counseling?
Da Wikipedia: “Il termine counseling indica un’attività professionale che tende ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità del cliente, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacità di scelta. Si occupa di problemi non specifici (prendere decisioni, miglioramento delle relazioni interpersonali) e contestualmente circoscritti (famiglia, scuola, lavoro).”

Anche se non conosci il counseling ti garantisco che questa tipologia di attività può portare risultati concreti e positivi nella vita dei tuoi dipendenti.
Di che tipo?
Un aumento della produttività in primis e un miglioramento del clima aziendale.

Di cosa si tratta concretamente?
Di avere un professionista che cerchi di esaminare l’azienda sotto il profilo relazionale e psicologico per capirne i problemi, scovare e risolvere problematiche relazionali.

Questi appena citati sono solo alcuni brevi consigli, il mio intento in questo articolo era di invitarti a riflettere, anche in base alle problematiche specifiche della tua azienda, in modo che questi soldi di Welfare Aziendale possano davvero contribuire ad un benessere aziendale effettivamente utile sia per la tua azienda che per i tuoi lavoratori.

Usa con saggezza questi consigli, sapendo che se vuoi sono a disposizione se necessiti di chiarimenti o consigli e, se non sai proprio come fare, contattami e vediamo insieme cosa possiamo fare.

Desideri approfondire questa o qualche altro tema del mio blog insieme a me?

Vuoi semplicemente pormi qualche domanda che ti assilla riguardo la tua azienda?

Vuoi semplicemente avere un altro punto di vista?

Da oggi puoi contattarmi scegliendo direttamente la possibilità di avere un appuntamento con me: online o in Studio di un’ora.
Scegli quello che fa per le tue esigenze!

Sono Avvocato e Consulente del Lavoro: mi occupo di consigliare alle aziende come gestire al meglio le Risorse Umane. Credo che il Capitale Umano sia la vera risorsa che può fare la differenza per l'azienda che rende, produce e vuole perseguire traguardi di miglioramento e sviluppo. In quest'ottica cerco soluzioni ai problemi di Gestione del Personale, Costo del Lavoro, Contratti di Lavoro. La mia attività cerca di non basarsi su un pensiero standardizzato, ma si pone l'obiettivo di personalizzare le soluzioni. Cooperative e Welfare Aziendale sono due temi che mi appartengono e che fanno parte del mio know how.

Rispondi

Site Footer

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: