Se Alcuni dei Miei Dipendenti Non Vogliono Welfare, Posso Dar Loro Denaro?

riccardo-zanon-welfare-aziendale-denaro-al-posto-servizi

Una domanda frequente tra gli imprenditori è: “Se alcuni dei miei dipendenti non vogliono welfare, posso dar loro denaro?”. Prima di tutto, evitiamo di prendere decisioni aziendali importanti basandoci su consigli di un “cuggino” (scritto apposta con due “gg”) o su chiacchiere da bar. Pianificare il futuro della propria azienda e gestire i costi del personale richiede professionalità e competenza. So che gestire il personale in questo Paese, tentando di prestare attenzione ai costi, non é facile. Proprio per questo

Continua a leggere

L’Assistenza Sanitaria Integrativa: Il Miglior Regalo che Puoi Fare ai Tuoi Dipendenti

Dopo il periodo Covid, l’assistenza sanitaria integrativa ha riscontrato una rinnovata importanza tra i dipendenti. Ed é bene che ti spieghi, numeri alla mano, perché sta diventando una scelta imprenscindibile. Nonostante molti contratti collettivi nazionali del lavoro (CCNL) prevedano già forme di tutela sanitaria integrativa, queste spesso non vengono sfruttate appieno. Il Fondo Metasalute, che nel 2023 ha registrato oltre 2,8 milioni di prestazioni, è un esempio lampante dell’importanza di questo strumento di welfare. Il Pericolo di Ignorare i Benefit

Continua a leggere

Ferie dei dipendenti: Un obbligo imminente che non puoi ignorare

riccardo-zanon-ferie-dipendenti-obbligo

Molti imprenditori credono erroneamente che meno ferie si fanno, più l’azienda sia produttiva. Questa convinzione non solo è sbagliata, ma può anche far lievitare i costi del lavoro. Non cadere nella trappola delle ferie non godute! Molti imprenditori credono erroneamente che meno ferie si fanno, più l’azienda sia produttiva. Questa convinzione non solo è sbagliata, ma può anche far lievitare i costi del lavoro. L’Articolo 36 della Costituzione Italiana è chiaro: “Il lavoratore ha diritto a ferie annuali retribuite, e

Continua a leggere

Il Superminimo: la Minaccia Fantasma che sta Diventando Più che Reale

riccardo-zanon-superminimo-articolo-216-terziario-ccnl.jpeg

Come nei racconti epici di Guerre stellari, una minaccia apparentemente invisibile si aggira nelle aziende italiane – il superminimo. Questo componente salariale, se mal gestito, può trasformarsi in una minaccia sempre più reale e dannosa per la tua azienda. E questo perché c’é una novità importante! Il superminimo può apparire come un alleato fidato nel tuo arsenale retributivo, ma senza una gestione attenta può rivoltarsi contro di te, somigliando più a un Sith che a un Cavaliere Jedi. Se assegnato

Continua a leggere

Sapevi che l’utilizzo dei Fringe Benefit é in aumento SOLO dello 0.8%?

riccardo-zanon-fringe-benefit-2024

È sabato mattina e leggo i giornali ma un titolo mi ha lasciato perplesso. “I fringe benefit stanno già mostrando il loro potenziale, con un previsto aumento dei consumi dello 0,8% nel 2024, secondo The European House – Ambrosetti”. In un contesto dove l’inflazione ha eroso i redditi, questi benefit si sono rivelati essenziali per sostenere i consumi, soprattutto nei settori alimentare e carburanti. Ma é davvero così? In realtà i Fringe Benefit, come spiego all’interno della MasterClass Dipendenti Felici

Continua a leggere

Il Costo Crescente del Turnover: come evitare che i tuoi concorrenti ti “rubino” i lavoratori

riccardo-zanon-turnover-cgia

Un recente studio della CGIA di Mestre, pubblicato questa mattina su Il Gazzettino, evidenzia una crescente tendenza alle dimissioni tra i lavoratori veneti. Con un impressionante 56% di dipendenti che trova nuova occupazione entro soli 7 giorni dalle dimissioni, è chiaro che le aziende devono affrontare seri rischi legati alla perdita di talenti. Vediamo qualche altro dato interessante: +29% delle dimissioni volontarie. Ovvero le imprese si “rubano” i dipendenti migliori! Quando l’offerta di lavoro cresce significativamente e la domanda di

Continua a leggere

Perché a te Imprenditore deve interessare a quanto deve ammontare uno stipendio medio “decente”?

riccardo-zanon-retribuzione-minima

Questa domanda è diventata centrale nel dibattito sul mondo del lavoro, alimentato da alcune aziende e da sentenze dei Tribunali. Prendiamo ad esempio l’ultima notizia che riguarda la Michelin. La multinazionale francese ha stabilito che uno stipendio “decente” deve essere abbastanza per sostenere una famiglia di quattro persone, permettendo loro di coprire spese essenziali e accumulare risparmi (Fonte Il Sole 24 Ore). Perché per te Imprenditore é importante conoscere lo Stipendio Medio “decente” in Italia? Se sei un imprenditore, questi

Continua a leggere

Contratti Pirata: Imprenditore Informato, Imprenditore salvato

riccardo-zanon-contro-ccnl-pirata-pericolo-imprenditori

È ora di finirla! Molti cosiddetti “Guru” vorrebbero farvi credere che adottare un Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro (CCNL) Pirata sia una scorciatoia legittima per ridurre i costi del lavoro. Non fatevi ingannare! Un CCNL Pirata, pur essendo un accordo legale, è sottoscritto da organizzazioni sindacali marginali che non rappresentano adeguatamente il tessuto lavorativo, imponendo condizioni svantaggiose per i lavoratori, come retribuzioni ridotte e minori benefici. Ma andiamo con ordine. Che cosa è un Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro (CCNL)

Continua a leggere

Scopriamo insieme la Responsabilità Solidale: il rischio più sottovalutato dagli imprenditori

Esiste un concetto che potrebbe trasformarsi nella tua maggiore insidia se sottovalutato: la Responsabilità Solidale. Sei consapevole di cosa comporti realmente per la tua azienda e di come una gestione non attenta possa esporti a rischi significativi? La Responsabilità Solidale, delineata nell’articolo 26 del D.Lgs. n. 81/2008, stabilisce che, in caso di inadempienze da parte di appaltatori o subappaltatori, il committente (tu, in qualità di imprenditore) può essere ritenuto co-responsabile per il mancato pagamento delle retribuzioni, dei contributi previdenziali e

Continua a leggere

Il tuo Contratto Collettivo non ti goda alcuna garanzia sulla retribuzione

riccardo-zanon-ccnl-minimi-retribuzione

Questo articolo segue un mio post sui social e oggi il mio obiettivo é quello di approfondire questo tema. In un’epoca di turbolenze economiche e incertezze giuridiche, la questione della retribuzione equa emerge come un campo di battaglia dove gli imprenditori si trovano inaspettatamente in prima linea. I Tribunali e la Cassazione hanno messo in discussione la sacralità dei contratti collettivi nazionali di lavoro (CCNL) come uniche guide per una retribuzione giusta. Questo significa che applicare un Contratto Collettivo Nazionale

Continua a leggere