Fringe Benefit: cosa puoi fare con il nuovo limite di € 3000

riccardo-zanon-fringe-benefit-3000-euro-2022-decreto-aiuti-quater

Il Decreto Legge Aiuti quater, che contiene il nuovo limite di € 3000 dei fringe benefit, è stato finalmente pubblicato in Gazzetta ufficiale! La notizia può non apparirti nuova, visto che già i telegiornali ne hanno parlato. Ma qui sul mio blog, sai bene che non ne parlo finché il testo della norma non è ufficiale: troppe volte negli ultimi mesi abbiamo visto articoli e opinioni basate su bozze che poi si sono rivelate del tutto diverse dal testo di

Continua a leggere

Caro Energia: come gestire l’orario di lavoro nella tua azienda!

riccardo-zanon-orario-lavoro-caro-energia

Oggi, se vuoi vincere contro la concorrenza e dominare in un mercato in cui i costi aumentano e il caro bollette non ti aiuta, non puoi più improvvisare prendendo decisioni “come viene, viene”. Gli imprenditori destinati al successo devono avere gli strumenti per rispondere a tutti gli eventi che il mondo di oggi ci sbatte davanti. Le soluzioni alla “mio cuggino” non vanno più bene (se mai siano andate bene una volta). E neppure continuare a fare ciò che fanno

Continua a leggere

Come pagare il Lavoro Straordinario?

riccardo-zanon-come-pagare-lavoro-straordinario

Il Lavoro Straordinario è l’argomento che più viene dato per scontato dalle aziende. Pensano che sia sufficiente pagarlo in qualche modo e sia finita lì. In realtà questo è l’approccio sbagliato, poiché se non controlli il Lavoro Straordinario può far alzare e di molto il Costo del lavoro nella tua azienda. Oltre ad un aumento del costo del lavoro, un alto numero di ore di lavoro straordinario può rappresentare qualche problema organizzativo o di produttività aziendale. Spesso rischi di accorgertene

Continua a leggere

È possibile ridurre il costo del lavoro straordinario? Scopriamo la Banca ore!

riccardo-zanon-costo-lavoro-straordinario

Il Costo del Lavoro in Italia è alto, sembra una ovvietà, ma a leggere le dichiarazioni di qualche personaggio sui giornali di questi giorni, mi sembra che il concetto non sia poi così ovvio e chiaro. Soprattutto in chi dovrebbe prendere certe scelte…e non le prende. Lungi da me parlare di politica all’interno del mio blog, ritengo importante analizzare due domande che mi sono state fatte soprattutto di recente: Come posso ridurre il Costo delle ore di lavoro straordinario? Come

Continua a leggere

Il Superminimo compromette il futuro della tua azienda!

riccardo-zanon-superminimi-patto-stabilita

Gli Imprenditori mal consigliati utilizzano il superminimo per riconoscere qualcosa in più di retribuzione ai propri dipendenti. Eppure non sanno che così facendo, stanno segnando il futuro della propria azienda. È purtroppo tutto vero! E soprattutto ora che le aziende mostrano qualche segno di difficoltà. L’aumento del costo delle materie prime, l’aumento della bolletta energetica, l’inflazione al 6% (se va bene) sono tutti elementi che stanno creando difficoltà all’interno delle aziende. Aumentano i costi, il fatturato si abbassa e il

Continua a leggere

Perché il Welfare Aziendale? I dipendenti vogliono soltanto soldi!

riccardo-zanon-welfare-aziendale-beni-servizi

I miei dipendenti vogliono soltanto soldi! Non beni e servizi! Questa è l’obiezione che mi trovo spesso ad affrontare sia quando parlo con imprenditori come te, sia quando mi trovo a parlare con i lavoratori. Questo perché troppo spesso dimentichiamo che i soldi sono soltanto un mezzo, uno strumento di scambio. Non mangiamo con i soldi, ma con i soldi possiamo comprare quei beni che ci permettono di alimentarci, come carne, frutta, pesce, etc. Molte delle quali sono oggetto di

Continua a leggere

Con l’aumento dell’inflazione, cominciano le richieste di aumenti di retribuzione da parte dei lavoratori!

riccardo-zanon-inflazione-retribuzione-dipendenti

L’aumento dei costi di elettricità, trasporti, beni primari, ha un impatto sulle aziende e sulle famiglie. Tra le difficoltà che le aziende devono affrontare è rappresentato dalla richiesta di aumenti di retribuzione o a fughe verso la concorrenza dei dipendenti. Il motivo è molto semplice e cerca di seguirmi. Molti pensano che l’inflazione porti soltanto ad un aumento dei costi. In realtà porta anche ad una instabilità del nostro personale dipendente. Sì perché l’inflazione porta ad una diminuzione del potere

Continua a leggere

Cosa si intende per sistema incentivante?

riccardo-zanon-sistema-incentivante-kpi.jpeg

Spesso si parla di premi, premialità, incentivi, senza sapere esattamente di cosa si sta parlando. O dell’utilità che un sistema incentivante può avere soprattutto in un periodo come questo. Premiare non significa dare soldi a Tizio o Caio perché ci stanno simpatici o hanno comportamenti che si fanno piacere. È per questo motivo che le aziende rischiano di avere un alto costo del lavoro senza avere un ritorno tangibile dal sistema premiante. L’incentivo che tu crei per il tuo dipendente

Continua a leggere

Se non trovi lavoratori il problema non è quanto li paghi, ma cosa gli offri!

riccardo-zanon-retribuzione-ministro-lavoro-aziende-non-trovano-dipendenti

Qualche giorno fa ho letto su un quotidiano online che il Ministro del Lavoro Orlando affermava: “Le imprese non trovano lavoratori, ma quanto li pagate?” Puoi trovare la notizia qui: https://www.tgcom24.mediaset.it/economia/orlando-le-imprese-non-trovano-lavoratori-ma-quanto-li-pagate-_45266390-202202k.shtml Questo sentimento gira da parecchio tempo in internet, sui siti dedicati alla ricerca di lavoro. Molti lavoratori sembrano lamentare paghe molto basse di fronte alle offerte che vengono loro proposte. Ci sono aziende che offrono retribuzioni importanti, altre, invece, non possono permettersele e offrono retribuzioni che si basano sul

Continua a leggere

Quale relazione ha il caro bollette con la retribuzione dei tuoi dipendenti?

riccardo-zanon-retribuzione-flessibile-caro-bollette

In questi giorni sta diventando caldo, è proprio il caso di dirlo, il tema del caro bollette. Le aziende sono in difficoltà perché il costo dell’energia è più che raddoppiato e questo comporta problemi notevoli per i costi anche della tua azienda. E sembra non essere finita qua, perché la CGIA di Mestre per il secondo semestre del 2021 stima aumenti stellari di luce (+ 302%) e gas (+346%). Un grave problema per l’economia nazionale e soprattutto per la tua

Continua a leggere