Superminimo: se lo conosci, lo eviti!

riccardo-zanon-cassazione-superminimo-assorbibile

Sembra il titolo di un film, in realtà se ignori di cosa si tratta, il superminimo diventa il protagonista di un film del terrore, in cui la vittima se tu con la tua azienda! All’interno del mio blog ti ho già parlato di cosa sono i superminimi, ma questa settimana è uscita una sentenza della Corte di Cassazione che rende questa voce ancora più rigida e pericolosa per la tua azienda. E io desidero spiegarti a cosa devi prestare attenzione.

Continua a leggere

Bonus 100 Euro in busta paga: le novità dal 1° luglio

riccardo_zanon_bonus_100_euro

Il Bonus Renzi cambia pelle e cambia nome. I famosi 80 Euro, croce e delizia per molti cambiano non soltanto nel valore ma nella platea di beneficiari, ovvero di dipendenti che ne hanno diritto e di valore, ovvero non saranno più (soltanto) 80 euro, ma diventeranno 100! Tutto questo a partire dal cedolino di luglio, che consegnerai ai tuoi dipendenti ad Agosto 2020. Prima di tutto è bene che ti rammenti un aspetto importante. Questa è una detrazione e ha

Continua a leggere

Welfare Aziendale e Trasporti: la bici entra nel Welfare Aziendale

riccardo_zanon_welfare_aziendale_bici_casa_lavoro

Trasporti, mobilità alternativa e anche inquinamento, spazi urbani, tutti temi che se erano usciti dalla porta principale a causa del Corona virus, sono rientrati dalla finestra del Welfare Aziendale con prepotenza. Perché? La risposta risiede nella necessità di riprendere a lavorare e, quindi, di recarsi al lavoro, si è scontrata nella cd. Fase 2 con l’esigenza di tutelare la salute delle persone attraverso il distanziamento sociale. Quindi autobus o metro con minori posti disponibili hanno portato comuni, enti pubblici, governo

Continua a leggere

Corona Virus e Sicurezza sul lavoro: come utilizzare le contestazioni disciplinari

riccardo_zanon_contestazione_disciplinare_mancato_rispetto_sicurezza_covid

La Fase 2 è cominciata da qualche settimana e già alcuni imprenditori come te mi stanno chiamando per chiedermi come possono comportarsi nei confronti di quei lavoratori che non rispettano le misure indicate dal Protocollo Condiviso per la sicurezza sul lavoro. A dire la verità sono davvero pochi i lavoratori che non stanno seguendo le indicazioni sulla sicurezza: sarebbe stupido infatti mettere a repentaglio la salute propria e della famiglia. Eppure qualcuno c’è e quindi è necessario capire come comportarsi.

Continua a leggere

Emergenza Corona Virus: le novità a sostegno di aziende e famiglie del Cura Italia.

riccardo-zanon-corona-virus-sostegno-aziende-famiglie

AGGIORNAMENTO DEL GIORNO 18 MARZO 2020 ORE 09.00: IL DECRETO SALVA ITALIA È STATO PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE. Dopo giornate di grande attesa, finalmente abbiamo a disposizione il Decreto Legge che prevede aiuti ad imprese e famiglie che si sono trovate in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria del Corona Virus. Le novità sono importanti e suddivise in base a linee di intervento. Per quanto mi riguarda tratterò esclusivamente le novità riguardanti la tua azienda, il mondo del lavoro e del

Continua a leggere

MISURE URGENTI PER IL CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS. QUALI DISPOSIZIONI PER IL LAVORO?

riccardo-zanon-misure-urgenti-contenimento-corona-virus-lavoro.jpeg

I MIEI CONSIGLI PER LA TUA AZIENDA DOPO IL DPCM DEL 08 MARZO 2020 Aggiornato alle ore 09.00 di martedì 10 marzo 2020 Questo sarà un post molto diretto perché la situazione attuale richiede che questo articolo sia sintetico e, allo stesso tempo, chiaro, affinché tu possa capire come comportarti in azienda domani mattina. Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del giorno 8 marzo 2020 è molto importante e ci sono delle informazioni che voglio fornirti per mettere

Continua a leggere

Previdenza Integrativa e Welfare Aziendale: perché é meglio di quello che pensi!

riccardo-zanon-previdenza-integrativa-welfare-aziendale

Continuano a raccontare tutti che i giovani, io compreso, non avremo una pensione. I dati demografici sembrano dare ragione a questa affermazione così drastica, ma drammaticamente reale. Il problema è che nel nostro Paese a fronte di una forte cultura del risparmio, non c’è mai stata una altrettanto forte cultura della Previdenza, ovvero della pensione. A riguardo il Welfare Aziendale può essere un ottimo strumento per aiutare questa cultura. Ma non solo! Può essere uno strumento molto utile soprattutto per

Continua a leggere

Paghi ancora i tuoi dipendenti con false trasferte in busta paga?

riccardo-zanon-trasferta-cedolino-paga

Se mi segui sul blog o hai letto il mio libro (se non lo hai ancora acquistato, puoi farlo ora su Collana Imprenditore Sereno), sai che le trasferte sono un argomento che ritengo pericoloso per la tua azienda. Il problema è semplice: molti imprenditori ritengono che le trasferte siano uno strumento per retribuire i tuoi lavoratori. In realtà è sbagliato! E si tratta di un errore così grave che può davvero mettere in serio pericolo la tua azienda. Andiamo con

Continua a leggere

Ora non hai più scuse: nasce il bando per promuovere il Welfare Aziendale!

AGGIORNAMENTO AL 12 NOVEMBRE 2019 ORE 17.15! Il Bando #Conciliamo é tornato con una nuova versione, scopri tutto nel nuovo articolo! AGGIORNAMENTO AL 08 OTTOBRE 2019 ORE 10.00! Torniamo sul Bando #conciliamo per informarti che a breve potrebbero esserci modifiche tali da renderlo ancora più interessanti per là piccole e medie aziende. La scadenza del bando sarà comunque per fine anno! Quindi pensaci già ora se vuoi partecipare! I chiarimenti arrivano direttamente dal dipartimento Polotichedella famiglia, il qualeComunica che sono in atto

Continua a leggere

Welfare Aziendale: la richiesta di servizi sanitari prende piede!

La sanità sta prendendo piede in azienda. Poteva essere il secondo titolo da scegliere per il mio articolo di oggi sul Welfare Aziendale. Il fatto è che ultimamente la richiesta di servizi sanitari in azienda sta crescendo. Con i miei collaboratori lo stiamo notando in due indici che utilizziamo per creare e strutturare un piano di Welfare Aziendale. Il primo deriva dai dati dell’utilizzo dei servizi da parte dei lavoratori nei piani attualmente funzionanti. Il dato che ci incuriosisce di

Continua a leggere