Vincere la Paura di Volare nell’Imprenditoria: il Segreto del Successo Aziendale

riccardo-zanono-impresa-organo-premiare-dipendenti

Da bambino, l’idea di salire su un aereo mi terrorizzava. La mia paura di volare era paralizzante, rappresentava un confine invisibile tra il mondo conosciuto e quello sconosciuto. La paura del volo aveva sempre tracciato i limiti del mio mondo, delineando un orizzonte oltre il quale non osavo mai avventurarmi. Ricordo ancora la sensazione di essere avvolto da un manto di incertezza ogni volta che pensavo a un aereo che solcava i cieli. Per me, il volo era il simbolo

Continua a leggere

Il Dilemma dell’Imprenditore: Investire in Welfare Aziendale Vale la Pena?

riccardo-zanon-welfare-aziendale-investimento-ritorno-economico.jpeg

Spesso, nel mio ruolo di consulente, mi imbatto in una domanda ricorrente da parte degli imprenditori: qual è il ritorno sull’investimento (ROI) di un piano di welfare aziendale? Dietro questa domanda si nasconde una preoccupazione comune: la paura di investire risorse in iniziative di benessere per i dipendenti senza ottenere un ritorno economico tangibile. Questo timore è comprensibile; dopo tutto, l’obiettivo di ogni azienda è la crescita e la prosperità. Gli imprenditori si trovano a bilanciare il desiderio di premiare

Continua a leggere

Trasformare la Paura in Forza: Come il Welfare Aziendale e il Premio di Risultato possono rivoluzionare la tua azienda

riccardo-zanon-trasformare-paura-in-forza-welfare-aziendale

È una giornata di meditazione per te. Senti il peso delle responsabilità che gravano sulle tue spalle, mentre la tua mente è un vortice di cifre, progetti e volti. Sei preoccupato per i tuoi dipendenti, la tua squadra. Hai paura che le lusinghe dei concorrenti stiano seminando dubbi tra loro. Li vedi lottare, proprio come te, con l’incertezza di un domani che non potete controllare. Speri solo che capiscano quanto la loro presenza sia vitale per te, per tutti voi.

Continua a leggere

Come trovare dipendenti senza perdere tempo e con le caratteristiche giuste per la tua azienda

riccardo-zanon-ricarca-selezione-personale-welfare-aziendale

Considero le trasmissioni di attualità piuttosto noiose e superficiali. Si autodefiniscono di approfondimento, ma sinceramente non ci vedo nessuna profondità nell’esaminare la realtà o la notizia. Una eccezione capita sempre. Così l’altra sera, mentre si trattava del tema “priorità per il Paese”, ecco che un opionionista afferma che la vera emergenza per l’Italia è il Lavoro! “Troppi giovani vanno a lavorare all’estero e troppe persone non sono spronate a trovare il posto di lavoro”. Forse ha colpito sul punto. In

Continua a leggere

Contratto a tempo determinato acausale? Attento a come lo utilizzi!

riccardo-zanon-contratto-tempo-determinato-acausale

Il contratto di lavoro a tempo determinato acausale è molto utilizzato nelle aziende ed è per questo che i vari governi che si sono succeduti in questi ultimi anni sono intervenuti più volte su questo tema. Anche recentemente con il Jobs Act, sai già, anche perché so che mi segui nel mio blog, quali novità sono state introdotte. Il fatto è che questo contratto nasce da un concetto importante: dare la possibilità all’imprenditore di coprire fabbisogni temporanei all’interno della sua

Continua a leggere

Il Welfare anche nel CCNL orafi argentieri e gioiellieri

zanon_riccardo_welfare_ccnl_orafi

Il Welfare Aziendale di tipo contrattuale, come ampiamente previsto sta conquistando sempre più contratti collettivi di lavoro. Il motivo è semplice: permette di dare un aumento una tantum ai dipendenti a basso costo e di poter ottenere una maggiore dimestichezza con il tema del Welfare Aziendale. Il CCNL Orafi – Agentieri – Gioiellieri si aggiorna in quest’ottica, prevendendo una quota destinata al Welfare Aziendale e ai fringe benefit. La misura è limitata a: • 100 euro a gennaio 2018, •

Continua a leggere

Ciao mondo!

riccardo_zanon_chi_sono

Lascerò questo titolo di default: Ciao mondo! In fondo rappresenta il saluto che ognuno di noi fa appena nato, sicuramente in modo del tutto inconscio, ma con quel pianto, con il primo respiro é come se salutassimo quel mondo che ci sta aspettando con tutte le sue gioie, dolori, promesse. Così anche io sto dicendo “Ciao mondo!” con questo blog, con cui dirò la mia, umilmente, su quello che riguarda il mondo del lavoro, aggiornandoti sulle novità, cercando di metterti

Continua a leggere