2024: Come Premiare i Tuoi Dipendenti e Risparmiare in Azienda!

riccardo-zanon-premi-dipendenti-2024

L’inizio di un nuovo anno è sempre un momento cruciale per gli imprenditori, poiché offre l’opportunità di valutare il passato e pianificare il futuro. Nel 2024, più che mai, è essenziale stabilire obiettivi chiari e coinvolgere i collaboratori nel raggiungerli. Tuttavia, premiare i dipendenti non significa solo aumentare la loro retribuzione; significa anche risparmiare in azienda e motivare il team a contribuire attivamente al successo dell’impresa. Risparmiare con Premi di Produttività Una delle opzioni più vantaggiose per premiare i dipendenti

Continua a leggere

Investiresti dei soldi nella tua azienda?

Una recente immagine di lavoratori in protesta, con uno striscione che recita “Dipendenti sottopagati = rischio per gli investitori”, ha acceso una riflessione questo fine settimana: investiresti in un’azienda dove i dipendenti sono così insoddisfatti da voler andare via? Immagina l’impatto che una politica retributiva inadeguata può avere su un’organizzazione. Un dipendente che si sente sottopagato non è soltanto una risorsa sprecata, ma rappresenta un rischio concreto di un possibile fallimento! Il trasferimento di competenze e know-how alla concorrenza. Quando

Continua a leggere

Per la tua azienda, il tuo primo obiettivo é Trattenere e Valorizzare chi è già nella tua azienda

riccardo-zanon-obiettivo-2024

Non ci sono più talenti sul mercato! Questo è un grido d’allarme che molti manager e imprenditori stanno lanciando nel 2024. Ma c’è una verità che spesso viene trascurata: i veri talenti possono già essere all’interno della tua azienda, e potrebbero decidere di andarsene domani mattina. Nel 2022, abbiamo assistito a un aumento significativo delle dimissioni, con oltre 1,6 milioni di persone che hanno lasciato il loro posto di lavoro nei primi nove mesi dell’anno, rappresentando un incremento del 22%

Continua a leggere

Aldi in Svizzera Aumenta il Salario Minimo a 5000 Euro: come difendersi da questo rischio per gli Imprenditori Italiani!

riccardo-zanon-aldi-retribuzione-svizzera-5000-dipendenti

Nel panorama europeo, l’annuncio di Aldi di aumentare il salario minimo dei suoi dipendenti a 5000 euro al mese ha fatto scalpore e dovrebbe preoccuparti, non poco! Questa mossa ha dimostrato l’impegno dell’azienda nella creazione di un ambiente di lavoro equo e sostenibile per i suoi collaboratori. Non solo! Aldi ha dimostrato che sa ascoltare i propri dipendenti, comprendendo cosa a loro fosse più caro. E per questo é intervenuta direttamente sul potere d’acquisto dei propri dipendenti. Ma cosa può

Continua a leggere

Il Nuovo Contratto Collettivo per i Dirigenti delle Industrie Alberghiere: perché ti interessa anche se non lo applichi!

riccardo-zanon-ccnl-dirigenti-alberghiero

Potresti pensare che non ti riguardi se non lavori in questo settore specifico, ma dovresti ripensarci, perché anche il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro che applichi in azienda potrebbe avere soluzioni simili e tu non saperlo! Il Contratto Collettivo rinnovato non si limita a garantire assistenza sanitaria e previdenza complementare per i dirigenti delle industrie alberghiere. Introduce anche il concetto di Welfare Contrattuale tramite una piattaforma innovativa. In particolare, viene attivato sperimentalmente un contributo welfare obbligatorio, fissato a 1.000,00 euro/anno

Continua a leggere

Giovani laureati in fuga: la sveglia (e le soluzioni) per imprenditori e HR in Italia

riccardo-zanon-laureati-5000-estero-soluzioni-imprenditore-sereno-blog

Le recenti notizie evidenziano una tendenza preoccupante, ma non sorprendente: sempre più giovani laureati italiani non temono di dimettersi e cercano fortuna all’estero, attratti da salari più alti e percorsi di carriera più gratificanti. Un campanello d’allarme che non può e non deve essere ignorato dai leader aziendali e dagli HR responsabili. Il Suono del Pericolo Un recente articolo pubblicato su Il Mattino di Padova evidenzia una tendenza che dovrebbe mettere in allerta ogni imprenditore sensato. Stiamo assistendo a un

Continua a leggere

Sport in Azienda: L’Investimento Che Riduce il Costo del Lavoro

riccardo-zanon-sport-blog

In un’epoca dominata da schermi, videoconferenze e sedentarietà, la salute e il benessere dei dipendenti sono sempre più al centro del dibattito aziendale. E la ragione è chiara come il sole. L’Istituto Superiore di Sanità ha messo in luce dati allarmanti: la sedentarietà è una vera e propria mina vagante per la salute nostra e dei nostri dipendenti. Contribuisce al 9% delle malattie cardiovascolari, all’11% dei casi di diabete di tipo 2, e al 16% di certi tumori. E non

Continua a leggere

Perché offrire cure mediche come Welfare Aziendale ai tuoi dipendenti aiuta la produttività?

riccardo-zanon-cassa-medica-welfare-diependenti

Il post COVID ha aperto l’interesse dei nostri dipendenti ai servizi sanitari. I nostri questionari confermano questa tendenza, piuttosto marcata. Ecco che nasce il perché di questa richiesta. In Studio ci siamo fatti questa domanda e abbiamo sviluppato più risposte. Ma una, in particolare, ci ha sempre attirato e terrorizzato allo stesso tempo: gli italiani non riescono a pagare le cure mediche per se e per i propri figli. E quando parlo di cure, generalizzo, perché includo anche le visite

Continua a leggere

Come fanno le grandi aziende a premiare i propri dipendenti? …e come puoi farlo anche tu!

riccardo-zanon-premiare-dipendenti-come-grandi-aziende.jpg

Luxottica, premio di produzione record ai dipendenti: «4.100 euro netti in più, pari a due stipendi» Questa notizia riportata da più quotidiani dovrebbe farti sedere e riflettere seriamente. Perché da un lato, questo lo so, come Imprenditore sei tentato di sorvolare la notizia affermando…”tanto loro sono grandi e grossi, possono permetterselo!”. Sì perché in questo inizio d’anno ci sono state diverse aziende che sono state oggetto di attenzione da parte dei giornalisti proprio perché…PREMIANO E TANTO i propri DIPENDENTI! Aziende

Continua a leggere

Fringe Benefit a 3000 euro: la novità del Decreto Lavoro!

riccardo-zanon-fringe-benefit-3000-euro-decreto-lavoro.jpg

Il Decreto Lavoro ci porta una novità importante: tornano i Fringe Benefit con il limite a 3000 euro! Di cosa si tratta e come funzionano? Ormai li conoscono tutti, si tratta dei cd. buoni spesa e buoni benzina, il cui limite ordinario è di € 258 all’anno. Qui ti spiego esattamente di cosa si tratta: https://www.riccardozanon.com/fringe-benefits-buoni-spesa-benzina-nuovo-limite-decreto-agosto-2020/ In questi ultimi anni abbiamo visto questo limite cambiare numerose volte. E il 2023 ci porta questa novità ulteriore: il nuovo limite varrà soltanto per

Continua a leggere