riccardo_zanon_welfare_colazione_azienda

Metti a dieta (o fai mangiare meglio) i tuoi dipendenti con il Welfare Aziendale

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi ti chiedo di prestarmi particolare attenzione perché l’argomento sembra semplice, ma in realtà devi capire perché te ne parlo.

Dopo mi ringrazierai, ne sono convinto!

Welfare Aziendale significa prendersi cura dei propri dipendenti, te ne ho sempre parlato in questo modo all’interno di questo mio blog.

All’interno di questo significato di “cura dei propri dipendenti” sussiste anche il prendersi cura della salute e della forma fisica dei propri dipendenti e dei loro figli.

Compresa la dieta!

Lo so, per molti dieta è una brutta parola, me compreso. In realtà dobbiamo convincerci che per noi tutti, compresi i tuoi dipendenti, mangiare meglio (e calare di peso) è un bene per tutti!

Anche per la tua azienda!

Ma di cosa si tratta?

Si tratta di creare programmi di educazione alimentare, ovvero soluzioni di educazione anche brevi e di gruppo che permettono la tutela e il miglioramento proso-fisico dei lavoratori in azienda e in famiglia.

Sono molteplici le soluzioni a riguardo, una di queste è la cd. colazione in azienda (che mi é stata presentata concretamente per la prima volta da Barbara Pesce), oppure comunicare come un corretto stile di vita alimentare (e di movimento) porta a ridurre il rischio di malattie gravi come cancro o l’infarto o ischemiche.

Un’altra attività utile per farti comprendere di cosa si sta parlando è la possibilità di offrire ai propri dipendenti l’acquisto di prodotti bio oppure a km zero proprio in un’ottica di sensibilizzazione delle persone sul tema della salute.

Perché dovresti pensarci?

Cosa ne trarrebbe la tua azienda?

Il primo motivo è il cd. nuovo mantra di cui ti avevo già riportato una frase di Don Gigetto de Bortoli: se ti occupi dei tuoi dipendenti, loro si occuperanno ti te.

E questo è il primo elemento di cui ti ho già parlato, ricordi?

https://www.riccardozanon.com/welfare-aziendale-lavoro-per-benessere/

Basterebbe questo, ma voglio andare oltre.

Queste attività vanno opportunamente comunicate a tutti i tuoi dipendenti e all’esterno dell’azienda, questo perché proprio questi programmi di Welfare Aziendale aiutano a rendere più attrattiva la tua azienda e contribuisce a ridurre il rischio di fuoriuscita dei tuoi migliori collaboratori.

Non solo!

Un dipendente più sano è:

  1. Più produttivo;
  2. Fa meno giornate di malattia;
  3. E’ meno esposto a malattie gravi, infortuni e inabilità alla mansione.

Tutti aspetti che hanno un valore umano importante! Oltre che economico!

Ora sta a te pensare a cosa vuoi per la tua azienda.

Preferisci regalargli il semplice buono spesa, o fare qualcosa di davvero più utile per i tuoi dipendenti e per la tua azienda?

Se sei tra gli imprenditori che desiderano creare qualcosa di davvero più utile per i tuoi dipendenti e per la tua azienda con il Welfare Aziendale, contattami oppure o prenota una consulenza gratuita con me così che ne possiamo parlare insieme.

.

Sono Avvocato e Consulente del Lavoro: mi occupo di consigliare alle aziende come gestire al meglio le Risorse Umane. Credo che il Capitale Umano sia la vera risorsa che può fare la differenza per l'azienda che rende, produce e vuole perseguire traguardi di miglioramento e sviluppo. In quest'ottica cerco soluzioni ai problemi di Gestione del Personale, Costo del Lavoro, Contratti di Lavoro. La mia attività cerca di non basarsi su un pensiero standardizzato, ma si pone l'obiettivo di personalizzare le soluzioni. Cooperative e Welfare Aziendale sono due temi che mi appartengono e che fanno parte del mio know how.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: