Welfare Terapia: rilancia la tua azienda e prenditi cura dei tuoi dipendenti

Nel 2020 a inizio pandemia da COVID-19 molti commentatori del mondo del lavoro e delle risorse umane commentavano che il Welfare Aziendale sarebbe finito. Secondo gli “espertoni” da salotto le aziende non avrebbero più avuto risorse per offrire beni o servizi ai propri dipendenti. Questo é sempre stato il ragionamento di tutti coloro che hanno sempre visto il Welfare Aziendale come lo strumento con cui vendere buoni spesa o benzina o vendere un portale alle aziende. Questi signori si limitano

Continua a leggere

Welfare Aziendale: Fringe Benefit fino a 800 euro! E non solo…

riccardo-zanon-fringe-benefit-welfare-aziendale

Buoni, fringe benefit, tutti parlano soltanto di questo nel mese di Agosto 2022. Il fatto è che il vero limite non viene spiegato nel modo corretto e così neppure la vera novità! Se hai tempo da dedicarmi, in questo articolo ti spiegherò tutto. Andiamo con ordine: il nuovo limite dei Fringe Benefit Il DL 115/2022, Decreto Aiuti bis all’art. 12, prevede una deroga dell’articolo 51, comma 3 del TUIR (Testo Unico Imposte sui Redditi). Deroga che porta l’innalzamento della soglia

Continua a leggere

Auto elettriche e formazione ambientale entrano nel Welfare Aziendale

riccardo-zanon-ricarica-auto-elettrica-welfare-aziendale

Il mondo del Welfare Aziendale è in continua evoluzione. Le interpretazioni che l’Agenzia delle Entrate ci propone spesso seguono gli sviluppi delle sensibilità del momento. Questo anche per quanto riguarda il mondo “green”, ovvero per la tutela dell’ambiente in cui viviamo. Già nel 2019 avevo scritto sul mio blog che il Welfare Aziendale può rispondere all’esigenza di una azienda di introdurre politiche di sensibilizzazione per i propri dipendenti nel campo della tutela ambientale. Questa premessa è per introdurti alla novità di

Continua a leggere

È possibile ridurre il costo del lavoro straordinario? Scopriamo la Banca ore!

riccardo-zanon-costo-lavoro-straordinario

Il Costo del Lavoro in Italia è alto, sembra una ovvietà, ma a leggere le dichiarazioni di qualche personaggio sui giornali di questi giorni, mi sembra che il concetto non sia poi così ovvio e chiaro. Soprattutto in chi dovrebbe prendere certe scelte…e non le prende. Lungi da me parlare di politica all’interno del mio blog, ritengo importante analizzare due domande che mi sono state fatte soprattutto di recente: La risposta spesso é…le pago in nero. Ecco, non è questa

Continua a leggere

Come trovare lavoratori nonostante il Reddito di Cittadinanza!

riccardo-zanon-come-trovare-lavoratori

Trovare lavoratori diventa sempre più difficile, e tutti danno la colpa al reddito di cittadinanza: è proprio così? Lungi da me difendere una misura che comunque non ho condiviso e non condivido tuttora, quindi ti chiedo solo un po’ del tuo tempo affinché tu possa comprendere davvero quello che ti sto per scrivere. E consigliare! Sabato apro il quotidiano online e trovo la notizia che segue: “Numeri flop dell’evento di selezione per il comparto turistico-ricettivo. Gli operatori: colpa del reddito

Continua a leggere

Per il caro benzina, arriva il Bonus carburante per i dipendenti [AGGIORNATO il 23 marzo 2022]

riccardo-zanon-bonus-carburante-dipententi-2022

Il Welfare Aziendale è uno strumento talmente valido che lo utilizza anche il Governo. Di fatto il Governo Italiano è il mio più grande sponsor, quando ti dico che il Welfare è effettivamente lo strumento più importante che hai a disposizione per aiutare i tuoi dipendenti e la tua azienda. Anche in questo periodo in cui il caro carburante sta incidendo pesantemente sulle nostre tasche e su quelle dei nostri dipendenti. Sì perché ci sono beni come i carburanti, che

Continua a leggere

Con l’aumento dell’inflazione, cominciano le richieste di aumenti di retribuzione da parte dei lavoratori!

riccardo-zanon-inflazione-retribuzione-dipendenti

L’aumento dei costi di elettricità, trasporti, beni primari, ha un impatto sulle aziende e sulle famiglie. Tra le difficoltà che le aziende devono affrontare è rappresentato dalla richiesta di aumenti di retribuzione o a fughe verso la concorrenza dei dipendenti. Il motivo è molto semplice e cerca di seguirmi. Molti pensano che l’inflazione porti soltanto ad un aumento dei costi. In realtà porta anche ad una instabilità del nostro personale dipendente. Sì perché l’inflazione porta ad una diminuzione del potere

Continua a leggere

Cosa si intende per sistema incentivante?

riccardo-zanon-sistema-incentivante-kpi.jpeg

Spesso si parla di premi, premialità, incentivi, senza sapere esattamente di cosa si sta parlando. O dell’utilità che un sistema incentivante può avere soprattutto in un periodo come questo. Premiare non significa dare soldi a Tizio o Caio perché ci stanno simpatici o hanno comportamenti che si fanno piacere. È per questo motivo che le aziende rischiano di avere un alto costo del lavoro senza avere un ritorno tangibile dal sistema premiante. L’incentivo che tu crei per il tuo dipendente

Continua a leggere

Se non trovi lavoratori il problema non è quanto li paghi, ma cosa gli offri!

riccardo-zanon-retribuzione-ministro-lavoro-aziende-non-trovano-dipendenti

Qualche giorno fa ho letto su un quotidiano online che il Ministro del Lavoro Orlando affermava: “Le imprese non trovano lavoratori, ma quanto li pagate?” Puoi trovare la notizia qui: https://www.tgcom24.mediaset.it/economia/orlando-le-imprese-non-trovano-lavoratori-ma-quanto-li-pagate-_45266390-202202k.shtml Questo sentimento gira da parecchio tempo in internet, sui siti dedicati alla ricerca di lavoro. Molti lavoratori sembrano lamentare paghe molto basse di fronte alle offerte che vengono loro proposte. Ci sono aziende che offrono retribuzioni importanti, altre, invece, non possono permettersele e offrono retribuzioni che si basano sul

Continua a leggere

Quale relazione ha il caro bollette con la retribuzione dei tuoi dipendenti?

riccardo-zanon-retribuzione-flessibile-caro-bollette

In questi giorni sta diventando caldo, è proprio il caso di dirlo, il tema del caro bollette. Le aziende sono in difficoltà perché il costo dell’energia è più che raddoppiato e questo comporta problemi notevoli per i costi anche della tua azienda. E sembra non essere finita qua, perché la CGIA di Mestre per il secondo semestre del 2021 stima aumenti stellari di luce (+ 302%) e gas (+346%). Un grave problema per l’economia nazionale e soprattutto per la tua

Continua a leggere