Welfare Terapia: rilancia la tua azienda e prenditi cura dei tuoi dipendenti

Nel 2020 a inizio pandemia da COVID-19 molti commentatori del mondo del lavoro e delle risorse umane commentavano che il Welfare Aziendale sarebbe finito. Secondo gli “espertoni” da salotto le aziende non avrebbero più avuto risorse per offrire beni o servizi ai propri dipendenti. Questo é sempre stato il ragionamento di tutti coloro che hanno sempre visto il Welfare Aziendale come lo strumento con cui vendere buoni spesa o benzina o vendere un portale alle aziende. Questi signori si limitano

Continua a leggere

È possibile ridurre il costo del lavoro straordinario? Scopriamo la Banca ore!

riccardo-zanon-costo-lavoro-straordinario

Il Costo del Lavoro in Italia è alto, sembra una ovvietà, ma a leggere le dichiarazioni di qualche personaggio sui giornali di questi giorni, mi sembra che il concetto non sia poi così ovvio e chiaro. Soprattutto in chi dovrebbe prendere certe scelte…e non le prende. Lungi da me parlare di politica all’interno del mio blog, ritengo importante analizzare due domande che mi sono state fatte soprattutto di recente: La risposta spesso é…le pago in nero. Ecco, non è questa

Continua a leggere

Per il caro benzina, arriva il Bonus carburante per i dipendenti [AGGIORNATO il 23 marzo 2022]

riccardo-zanon-bonus-carburante-dipententi-2022

Il Welfare Aziendale è uno strumento talmente valido che lo utilizza anche il Governo. Di fatto il Governo Italiano è il mio più grande sponsor, quando ti dico che il Welfare è effettivamente lo strumento più importante che hai a disposizione per aiutare i tuoi dipendenti e la tua azienda. Anche in questo periodo in cui il caro carburante sta incidendo pesantemente sulle nostre tasche e su quelle dei nostri dipendenti. Sì perché ci sono beni come i carburanti, che

Continua a leggere

Cosa si intende per sistema incentivante?

riccardo-zanon-sistema-incentivante-kpi.jpeg

Spesso si parla di premi, premialità, incentivi, senza sapere esattamente di cosa si sta parlando. O dell’utilità che un sistema incentivante può avere soprattutto in un periodo come questo. Premiare non significa dare soldi a Tizio o Caio perché ci stanno simpatici o hanno comportamenti che si fanno piacere. È per questo motivo che le aziende rischiano di avere un alto costo del lavoro senza avere un ritorno tangibile dal sistema premiante. L’incentivo che tu crei per il tuo dipendente

Continua a leggere

Fondo Est: quando il Welfare Aziendale ce l’hai ma non lo sai!

riccardo-zanon-welfare-contrattuale-fondo-est.jpeg

L’articolo di oggi parte da Fondo Est. Se la tua azienda non applica i Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro ( denominati brevemente CCNL) che prevedono l’obbligo di iscrivere i propri lavoratori e pagare questo fondo, ti consiglio comunque di continuare nella lettura perché alcuni aspetti riguardano sicuramente anche la tua azienda. E il consiglio finale vale una mia consulenza privata, ma totalmente gratuita! Il FondoEst è un ente costituito nel 2005, nasce in attuazione di un accordo recepito dal Contratto

Continua a leggere

Il rinnovo del CCNL Metalmeccanica Industria conferma il Welfare Aziendale

riccardo_Zanon_welfare_contrattuale_ccnl_metalmeccanica_2021

Il Contratto Collettivo Nazionale Metalmeccanica Industria è stato rinnovato da pochi giorni! Dopo un’attesa di un anno causata anche dall’emergenza COVID-19! Tanto è che a causa della pandemia nella primavera del 2020 abbiamo assistito ad un accordo temporaneo tra le parti sociali per prorogare alcuni aspetti contrattuali che erano scaduti: come il Welfare Aziendale stabilito dall’art. 17 del CCNL. Questo Contratto è importante perché riguarda oltre 1,5 milioni di lavoratori in Italia, i quali vedranno riconoscersi in busta paga un

Continua a leggere

CCRL Veneto Metalmeccanica Artigiana: novità per il Welfare contrattuale.

riccardo-zanon-rinnovo-ccrl-veneto-metalmeccanica

Se la tua azienda applica il CCNL Metalmeccanici Artigiano e si trova in Veneto, questo articolo fa per te. In realtà questa settimana avevo in programma una pubblicazione che riguardava gli imprenditori di ogni settore e di ogni regione. In realtà ho pensato che questo potesse rappresentare un ottimo esempio per l’articolo più importante che ti pubblicherò la prossima settimana. Quindi, se la tua azienda non si trova in Veneto e non applichi il CCNL Metalmeccanica, ti conviene leggere comunque

Continua a leggere

Welfare Aziendale e CCNL Metalmeccanica Industria: come comportarsi nel 2020?

In natura ogni mese ha il suo frutto. Nel Welfare Aziendale è più o meno la stessa cosa: giugno è il mese del Welfare Aziendale del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro Metalmeccanica Industria. Si torna sempre su questo CCNL per il semplice fatto che è il più utilizzato nel nostro Paese. Quindi ha una primaria importanza, anche come elemento di riferimento, nell’ambito del diritto del lavoro e, di conseguenza nel Welfare. In realtà quest’anno gli addetti ai lavori si aspettavano

Continua a leggere

Welfare Aziendale anche nel CCNL per i dipendenti dei Laboratori di Analisi Cliniche e dei Centri Poliambulatoriali

riccardo_zanon_welfare_ccnl_poliambulatori

Un altro Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro (CCNL) si aggiunge alla cerchia di quelli che hanno inserito al proprio interno misure di Welfare Aziendale. È una tendenza che continua, tanto che se all’interno del mio blog cerchi CCNL troverai diversi articoli che parlano e trattano di aspetti di Welfare Contrattuale nei CCNL. Il problema per te imprenditore è sempre quello di capire e comprendere cosa fare in queste situazioni e applicare il dettato contrattuale nel modo più corretto. Come spiegavo

Continua a leggere

Welfare Aziendale: perché l’analisi è necessaria?

riccardo_zanon_analisi_welfare_aziendale

“Non si lavora più per il salario ma per il benessere”. Questa è la frase che se hai già partecipato di miei incontri sul Welfare aziendale, avrai già sentito. E’ una citazione di Don Gigetto de Bortoli, un prete, non un normale prete, ma uno di quelli che con lo sguardo ti coinvolge e capisci che ha quel quid in più rispetto alla media delle persone. In questo caso aveva previsto già anni fa una tendenza che sta prendendo piede

Continua a leggere