Welfare Aziendale e Trasporti: la bici entra nel Welfare Aziendale

riccardo_zanon_welfare_aziendale_bici_casa_lavoro

Trasporti, mobilità alternativa e anche inquinamento, spazi urbani, tutti temi che se erano usciti dalla porta principale a causa del Corona virus, sono rientrati dalla finestra del Welfare Aziendale con prepotenza. Perché? La risposta risiede nella necessità di riprendere a lavorare e, quindi, di recarsi al lavoro, si è scontrata nella cd. Fase 2 con l’esigenza di tutelare la salute delle persone attraverso il distanziamento sociale. Quindi autobus o metro con minori posti disponibili hanno portato comuni, enti pubblici, governo

Continua a leggere