riccardo-zanon-apple-premio-azioni-welfare-aziendale.jpeg

Apple mi ascolta e usa il Welfare Aziendale per evitare che i dipendenti vadano dalla concorrenza!

Apple offre un premio in azioni di 180mila dollari agli ingegneri per evitare che vadano a lavorare dalla concorrenza.

In poche parole applica il Welfare Aziendale per evitare di perdere quei talenti che le permettono di fare la differenza e che sul mercato valgono molto, tanto, al punto che la concorrenza desidera portarglieli via.

In parte lo sta già facendo!

Meta, società di Facebook, ha assunto circa 100 ingegneri da Apple negli ultimi mesi.

Quindi Apple cosa fa?

Apple crea un programma per fidelizzare i dipendenti che sono già presenti nel proprio organico per evitare che fuggano dalla concorrenza.

Offre azioni che il datore di lavoro può riconoscere ai propri dipendenti nell’ambito del rapporto di lavoro.

Questo strumento viene utilizzato da Apple con lo scopo di fidelizzare i lavoratori beneficiari i quali sono incentivati a migliorare la produttività della stessa e, conseguentemente, ad aumentare i loro redditi attraverso il guadagno (capital gain) derivante dalle azioni.

Tu ora mi dirai: beh ma è la Apple, loro sono negli Stati Uniti e la normativa è diversa.

Sì, in parte hai ragione, giochiamo su campi diversi, ma non troppo.

Infatti anche la normativa italiana del Welfare Aziendale prevede la possibilità di erogare azioni come soluzione di Welfare Aziendale.

Il punto non è tanto se dare o meno azioni ai tuoi dipendenti.

la realtà è che anche la Apple applica quello che io ti consiglio di fare da sempre: un piano di Welfare Aziendale!

Già nel 2018 te ne avevo parlato nel mio blog: https://www.riccardozanon.com/welfare-aziendale-serve-solo-alle-grandi-aziende/

Quindi Apple sta applicando la stessa soluzione di cui ti sto parlando da anni proprio al fine di evitare che la tua azienda possa fidelizzare i dipendenti già in organico ed evitare che possano scappare dal primo concorrente che passa.

Un costo enorme per la tua azienda, come per Apple, se ci pensi bene.

Sì perché un dipendente ti costa in:

  • Selezione del personale, circa il 10% della R.A.L. (Retribuzione Annua Lorda)
  • Inserimento in azienda
  • Formazione
  • Retribuzione, premi
  • Know How che rischi di regalare al tuo concorrente.

E tu permetti tutto questo?

Poi non venirmi a parlare che usi le trasferte per risparmiare sul costo del lavoro quando hai questa situazione, perché significa che non sei consapevole del tuo costo del lavoro!

Apple è consapevole che la perdita di quei lavoratori per lei comporta un costo ben più alto dei premi.

Per questo motivo il consiglio che ti offro da sempre è di non pensare più alla retribuzione ma alla politica retributiva della tua azienda, che include anche il Welfare Aziendale.

E quali passi devi fare?

  1. Controllare i contratti di lavoro
  2. Verificare il costo del lavoro attuale
  3. Metterlo in rapporto con il costo del lavoro che potresti avere con le nuove normative.

Difficile?

Sì ma è l’unica strada per far sì che la tua azienda possa impostare correttamente le politiche retributive, in modo che la tua azienda possa crescere e prosperare ed evitare di perdere dipendenti e regalare il know how della tua azienda alla concorrenza

Ricordati: si parte da obiettivi piccoli e anche se non hai tutti i numeri sotto mano, li troveremo insieme.

Ma soprattutto, cerca di capire che non puoi fare tutto da solo.

Se vuoi risolvere i problemi in maniera definitiva, ti serve l’aiuto di un consulente. Devi decidere a chi rivolgerti, ma fallo in fretta, anche perché fine anno é vicino e alcune soluzioni necessitano di tempo.

“E se invece volessi chiedere direttamente il tuo aiuto?”

Se vuoi approfondire in maniera specifica la situazione della tua azienda, capire come puoi premiare i tuoi dipendenti con il metodo più corretto, puoi richiedere una CONSULENZA GRATUITA e puoi ottenere Cedolino Perfetto, realizzata da uno dei miei collaboratori.

Questo primo passo è fondamentale per poter lavorare sulla tua azienda con il Metodo Synotius da me sviluppato.

Sulla base delle informazioni raccolte e analizzate nel corso di un’approfondito appuntamento online viene elaborato un Report che ti permetterà di fare luce sulla direzione migliore da prendere e su come agire applicando il Metodo Synotius.

Richiedi ORA il tuo COLLOQUIO RISERVATO con me o uno uno dei miei collaboratori per scoprire quali soluzioni specifiche possono risolvere il tuo problema.

Richiedi ORA il tuo COLLOQUIO RISERVATO.

Sono Avvocato e Consulente del Lavoro: mi occupo di consigliare alle aziende come gestire al meglio le Risorse Umane. Credo che il Capitale Umano sia la vera risorsa che può fare la differenza per l'azienda che rende, produce e vuole perseguire traguardi di miglioramento e sviluppo. In quest'ottica cerco soluzioni ai problemi di Gestione del Personale, Costo del Lavoro, Contratti di Lavoro. La mia attività cerca di non basarsi su un pensiero standardizzato, ma si pone l'obiettivo di personalizzare le soluzioni. Cooperative e Welfare Aziendale sono due temi che mi appartengono e che fanno parte del mio know how.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.